Petit-Landau attende l’investimento di 2 miliardi di euro da parte di Microsoft

Petit-Landau attende l’investimento di 2 miliardi di euro da parte di Microsoft
Petit-Landau attende l’investimento di 2 miliardi di euro da parte di Microsoft
-

La città di Petit-Landau vicino a Mulhouse (Alto Reno) è stata scelta da Microsoft per l’installazione di un data center. Costo dell’operazione: due miliardi di euro. All’interno della città, l’emozione rimane misurata.

L’annuncio è finito in prima pagina nell’attualità economica del Paese. Durante il vertice Choose France organizzato a Versailles lunedì 13 maggio, Microsoft ha annunciato che investirà cinque miliardi di euro in Francia per sviluppare il suo impero nel campo dell’intelligenza artificiale.

In questo progetto, due miliardi di euro sono destinati alla creazione di un nuovo data center a Petit-Landau, una cittadina di 800 abitanti vicino a Mulhouse (Alto Reno).

Secondo la Regione, la creazione del centro dovrebbe creare più di 1.000 posti di lavoro diretti e indiretti. Il cambiamento promette di essere significativo per questa città che non ha né una panetteria né un supermercato.

La realizzazione di un simile progetto a Petit-Landau ha logicamente sorpreso i suoi residenti. “All’inizio pensavo davvero che fosse uno scherzo del pesce d’aprile.“, dice Martine Ferreira, direttrice del centro ippico della città. È stato un cliente a darle la notizia. “Siamo rimasti molto sorpresi. Petit-Landau è un villaggio completamente sconosciuto nella regione. Le persone che vengono qui spesso devono vedere la famiglia..”

Quando le parliamo di Microsoft, Martine pensa subito a suo figlio.Nell’informatica“Tuttavia, la residente si interroga sul futuro della sua città.”Ci chiediamo se ci saranno più persone. Ci chiediamo anche se ciò sconvolgerà la tranquillità del villaggio.”

Da parte sua, il municipio sceglie la discrezione. Il Comune non ha ancora dato alcuna comunicazione sull’accaduto.

NO, non commentiamo le informazioni.“Nonostante numerosi solleciti, l’équipe municipale di Petit-Landau non ha voluto risponderci lunedì 13 maggio. Quel giorno, Microsoft aveva appena ufficializzato il suo investimento record.”Forse diremo di più tra qualche giorno“, ci ha detto il Segretario Generale.

Sul suo sito, Petit-Landau mostra un atteggiamento altrettanto disinteressato. Nessun comunicato stampa elogiativo né dettagli sul progetto da due miliardi. No, nel telegiornale la città sta dando risalto… ad una vendita da asporto di couscous.

Abbiamo dovuto aspettare due giorni perché il comune decidesse di dirci di più. “Siamo onesti, non ne sappiamo molto“, riconosce il Segretario generale. Questo lo spiega.”Conosciamo la zona di costruzione, ma non siamo consapevoli dei dettagli. Non conosciamo nemmeno le dimensioni del data center.”

m2A gestisce il progetto

Nicolas Nunninger, segretario generale del Petit-Landau

Dall’inizio del suo progetto, Microsoft ha avuto poca interazione con il comune. “Abbiamo avuto alcune interviste con lorooentreremo in una fase di consultazione“, ci dicono. Per il resto, sembra che tutto sia stato fatto tra l’azienda americana e la città.”m2A gestisce il progetto. Ci informiamo dopo, li seguiamo, cerchiamo di essere vigili.”

Petit-Landau è stato scelto da Microsoft per i suoi vantaggi geografici. Il comune confina con la Germania ed è vicino alla Svizzera. Dispone inoltre di un ampio appezzamento di terreno che soddisfaceva le specifiche dell’investitore.

-

PREV Battaglia di numeri sul costo del nucleare
NEXT Previsioni Zurich Ins: 12,56 miliardi di dollari di premi Danni all’inizio del 2024