Punito per aver superato i limiti di registrazione

Punito per aver superato i limiti di registrazione
Punito per aver superato i limiti di registrazione
-

Le sanzioni fanno seguito alla decisione del comitato secondo cui Patrick Joseph Conlin ha violato le regole dell’organizzazione di autoregolamentazione superando i suoi limiti di registrazione includendo informazioni “know-your-customer” nei nuovi documenti del conto di un cliente che ha trasferito i suoi conti alla società di intermediazione mobiliare affiliata alla sua società , Titoli del gruppo di investitori.

Secondo le accuse di OCRI, mentre la società consentiva ai rappresentanti dei fondi di compilare alcune informazioni sulle richieste di nuovi conti – come informazioni biografiche (nome, età e indirizzo) – ai rappresentanti dei fondi non era consentito raccogliere anche informazioni KYC come la conoscenza degli investimenti del cliente. , tolleranza al rischio e obiettivi di investimento.

La società ha informato i suoi rappresentanti che la compilazione dei moduli di conoscenza del cliente sui moduli di conto del commerciante di valori mobiliari affiliato “era un comportamento che eccedeva l’ambito della loro registrazione come investitore di fondi comuni di investimento”, ha osservato l’OCRI nelle sue accuse.

Inoltre, la commissione ha riscontrato che Patrick Joseph Conlin ha violato le regole dell’OCRI non elaborando le transazioni richieste da un cliente e non ha collaborato alle indagini.

Secondo le accuse, nel giugno 2021 un cliente ha chiesto a Patrick Joseph Conlin di trasferire $ 55.000 dal suo conto aziendale al suo conto RRSP e di acquistare un fondo comune di investimento per il suo RRSP. Tuttavia, all’inizio di luglio, le transazioni non erano ancora state completate e, secondo quanto riferito, Patrick Joseph Conlin non ha risposto alla domanda di un cliente in merito alla mancanza di azione.

Ad agosto il cliente ha presentato un reclamo al broker, che gli ha offerto un risarcimento per le perdite subite a causa delle operazioni mancate. Ha anche trasferito i suoi conti a un nuovo rappresentante.

La società ha segnalato il reclamo all’OAR, ma ha affermato che Patrick Joseph Conlin non ha mai collaborato agli sforzi per indagare sul reclamo.

Nell’ottobre 2021 è stato licenziato dall’azienda.

-

PREV Il volume del traffico al dettaglio migliora del 13% nel primo trimestre del 2024
NEXT Luciano Benetton si dimetterà dalla presidenza dell’impero di famiglia, denunciando un “tradimento”