Idea per il trading del platino: possibile aumento a 1.150 dollari per il metallo industriale

Idea per il trading del platino: possibile aumento a 1.150 dollari per il metallo industriale
Idea per il trading del platino: possibile aumento a 1.150 dollari per il metallo industriale
-

Il platino potrebbe essere sull’orlo di una grande inversione rialzista

Il prezzo del platino si muove su e giù tra circa 1.000 e 850 dollari per quasi un anno, ma secondo l’analisi tecnica potrebbe essere sull’orlo di una grande inversione rialzista. In effetti, il prezzo dei metalli industriali si muove in una zona di prezzo decisiva per le prospettive sottostanti.

Attualmente a quota 1.000 dollari, una chiusura settimanale sopra questa soglia confermerebbe la formazione di un pattern di “rounding bottom” in atto da quasi un anno, che teoricamente aprirebbe la strada ad un’inversione rialzista. Le prospettive sottostanti diventerebbero quindi nuovamente rialziste e il primo obiettivo sarebbe il ritorno al massimo di aprile 2023 a circa 1.150 dollari.

Da notare, tuttavia, la presenza di un’obliqua ribassista che passa attraverso il record di febbraio 2021 a 1.300 dollari, raggiunto quando l’economia globale stava emergendo da periodi di confinamento ma le catene di approvvigionamento erano estremamente perturbate, e il picco di aprile 2023. Il superamento di questo obliquo si rafforzerebbe le prospettive di un’importante inversione rialzista del platino.

Grafico settimanale dei prezzi del platino – Livelli chiave

-

PREV Perdite di $ 100.000 per veicolo | Ford riduce gli ordini di batterie
NEXT Questa rivoluzionaria batteria con ricarica ultrarapida supera i 1.000 km di autonomia!