Il Lonza conferma i suoi obiettivi annuali dopo il primo parziale

Il Lonza conferma i suoi obiettivi annuali dopo il primo parziale
Il Lonza conferma i suoi obiettivi annuali dopo il primo parziale
-

Nonostante un primo trimestre piuttosto in ribasso rispetto ai precedenti, il subfornitore dell’industria farmaceutica mantiene le sue prospettive per il 2024, contando su vendite stabili a tasso di cambio costante.

Il subfornitore dell’industria farmaceutica Lonza ha ottenuto nel primo trimestre risultati in linea con le aspettative. Questi, non quantificati, le permettono di confermare i suoi obiettivi per l’intero anno, ha indicato martedì la società di Basilea.

Nonostante un primo trimestre piuttosto in calo rispetto ai precedenti, Lonza mantiene le sue prospettive per il 2024, contando su vendite stabili a tasso di cambio costante (cc) e un margine operativo Ebitda compreso tra il 25 e il 29%. Nel 2023 l’Ebitda margin aveva raggiunto il 29,8%, in calo di oltre due punti percentuali rispetto all’esercizio precedente.

Si prevede un graduale miglioramento delle vendite nel corso dell’anno finanziario, con una tendenza in rialzo nella seconda metà, precisa l’azienda nel suo comunicato stampa.

I progetti di crescita procedono come previsto, tra cui i lavori presso lo stabilimento Stein in Argovia per aumentare la capacità produttiva. Dopo l’annuncio dell’acquisto dello stabilimento di Vacaville negli Stati Uniti, precedentemente di proprietà di Roche, Lonza prevede investimenti di 500 milioni di franchi per aumentare la capacità e potervi produrre terapie biologiche.

-

PREV App di incontri: Bumble cambia la sua formula per permettere agli uomini di fare la prima mossa
NEXT come scegliere il PER giusto? Consiglio di un esperto