R&S: Oracle si rafforza in Marocco

R&S: Oracle si rafforza in Marocco
R&S: Oracle si rafforza in Marocco
-

Oracle rafforza il suo impegno in Marocco con un centro di ricerca e sviluppo. Questa espansione di Oracle, la prima nel suo genere in Africa e l’ottava nel mondo, arriva dopo l’apertura del suo centro di sviluppo presso il Parc Casanearshore a Casablanca.

Il gruppo tecnologico americano Oracle intende rafforzare il proprio impegno nella ricerca e sviluppo (R&S) in Marocco, espandendo le proprie attività nel paese. Questa espansione strategica mira ad aumentare la forza lavoro dell’azienda fino a 1.000 giovani talenti altamente qualificati, specializzati nelle tecnologie dell’informazione.

Questo impegno è stato ufficializzato durante la firma di un accordo a San Francisco, centro dell’innovazione tecnologica negli Stati Uniti, tra il Ministro delegato alla transizione digitale e alla riforma dell’amministrazione, Ghita Mezzour, e l’amministratore delegato di Oracle Safra Catz. L’accordo mira a consolidare i legami e l’impegno per l’innovazione.

Questa partnership mira a catalizzare il progresso delle tecnologie all’avanguardia sviluppate da Oracle per affrontare le sfide affrontate dai suoi clienti a livello globale.

Ghita Mezzour ha sottolineato che questo progetto fa parte della visione reale strategica e globale di Sua Maestà il Re Mohammed VI, che ha chiesto di incoraggiare l’innovazione e la creatività tra i giovani marocchini.

Ha inoltre osservato che i giovani marocchini lavoreranno in prima linea nella progettazione e nello sviluppo di soluzioni innovative, che coprono le ultime tecnologie, come l’intelligenza artificiale, i big data, il cloud computing e la sicurezza informatica, che saranno implementate su scala globale, rafforzando così la posizione del Marocco. posizione di hub digitale regionale.

Da parte sua, il CEO di Oracle Safra Catz ha affermato che il centro di ricerca e sviluppo di Oracle a Casablanca ha già svolto un ruolo cruciale nella creazione di scoperte tecniche, nel miglioramento della sicurezza informatica e nell’implementazione di nuove capacità di intelligenza artificiale di grande impatto. Espandendo la presenza di ricerca e sviluppo in Marocco, Oracle può sfruttare ulteriormente il proprio pool di talenti per accelerare lo sviluppo di soluzioni che aiutano i clienti globali a far crescere le loro attività e ad avere successo nei loro settori. Questa espansione di Oracle, la prima nel suo genere in Africa e l’ottava nel mondo, arriva dopo l’apertura del suo centro di sviluppo al Parc Casanearshore, a Casablanca.

In questo centro, ingegneri e ricercatori sviluppano le tecnologie Oracle di cloud computing, intelligenza artificiale e machine learning per affrontare le sfide più urgenti che devono affrontare le aziende, la ricerca scientifica e il settore pubblico in tutto il mondo.

Circa il 40% dei posti di lavoro creati sarà distribuito al di fuori delle regioni della Grande Casablanca e di Rabat-Salé-Kénitra, con l’obiettivo di creare opportunità professionali in tutto il Regno. Questo approccio prevede l’apertura di nuovi uffici Oracle ad Agadir quest’anno, così come nel nord del Regno nei prossimi due anni.

Sanae Raqui / Ispirazioni ECO

-

PREV Arthur Hayes rivela il momento ideale per investire in criptovalute
NEXT Cambio di segnaletica del supermercato, a 15 km da Le Puy, radar incendiato… La maggior parte delle notizie nell’Alta Loira