abbandonati dagli assicuratori, i sindaci della Vandea sono preoccupati

-

Articolo premium,
Riservato agli abbonati

L’aumento dei rischi climatici, le minacce di rivolte, le comunità sono in prima linea nell’affrontare rischi crescenti. E le compagnie assicurative glielo fanno pagare a caro prezzo. Questi notevoli aumenti dei contributi e le difficoltà nell’ottenere un’assicurazione preoccupano l’associazione dei sindaci della Vandea e la sua presidente, Anne-Marie Coulon.

Anne-Marie Coulon, presidente dell’associazione dei sindaci della Vandea. | ARCHIVI DELLA FRANCIA OCCIDENTALE


Visualizza a schermo intero


chiudere

  • Anne-Marie Coulon, presidente dell’associazione dei sindaci della Vandea. | ARCHIVI DELLA FRANCIA OCCIDENTALE

L’assicurazione sta diventando un grosso problema per le comunità della Vandea. Anne-Marie Coulon, presidente dell’associazione dei sindaci del dipartimento, vede un numero crescente di feedback su questo tema. Secondo lei, dobbiamo trovare rapidamente una soluzione se vogliamo evitare di contribuire ulteriormente alla pressione mentale dei funzionari eletti.

Ci può spiegare la situazione in Vandea?

Si tratta di un problema che si aggrava dalla fine dello scorso anno e che ci preoccupa sempre di più. Riguarda principalmente il nostro…

-

PREV il Technopark implementa la sua nuova tabella di marcia 2027 – Telquel.ma
NEXT In questo reparto la spesa costa meno che altrove