UM6P e Open Startup International uniscono le forze

UM6P e Open Startup International uniscono le forze
UM6P e Open Startup International uniscono le forze
-

L’Università Politecnica Mohammed VI (UM6P) di Benguerir e Open Startup International hanno formalizzato la loro partnership volta a supportare le startup marocchine e africane nel campo del Deep Tech. Questa iniziativa rientra nel primo “Deep Tech Summit”, evento dedicato all’innovazione tecnologica.

Iniziata da Yassine Laghzioui, Direttore dell’imprenditorialità e del venturing presso UM6P, e Houda Ghozzi, Presidente di Open Startup International, questa convenzione promette di essere un importante catalizzatore per l’ecosistema imprenditoriale della regione.

Mira a capitalizzare la crescita dell’innovazione in Africa fornendo alle startup un supporto tangibile nello sviluppo di tecnologie all’avanguardia. Implementando programmi specifici e facilitando l’accesso a…

rete internazionale, questa partnership mira a posizionare il Marocco come centro di eccellenza tecnologica in Africa.

Per Laghzioui, questa collaborazione si allinea perfettamente con lo spirito del “Deep Tech Summit”, creando una piattaforma di scambio per valutare le sfide e le prospettive della Deep Tech in Africa. Da parte sua, la Ghozzi sottolinea l’impegno di Open Startup International nel sostenere l’innovazione e lo sviluppo delle capacità.

Questa partnership è quindi una continuazione della loro missione, offrendo alle startup africane opportunità concrete di sviluppo tecnologico. In sintesi, questo accordo di partnership apre nuove prospettive per le startup africane, fornendo un quadro favorevole alla loro crescita e al loro contributo all’innovazione tecnologica nel continente.

-

PREV Nestlé vuole influenzare il mercato della perdita di peso negli Stati Uniti
NEXT Alliances Developpement Immobilier SA: modulo di voto per delega ALDARNA