Dovremmo dare una paghetta ai nostri figli?

Dovremmo dare una paghetta ai nostri figli?
Descriptive text here
-

Dovremmo dare ai nostri figli una paghetta per svolgere i lavori domestici o per disciplinarli? Se sì, quanto dargli? Nuovi dati mostrano che i genitori sono piuttosto divisi su questa spinosa questione.

Secondo un recente sondaggio della società Ipsos/Mydoh, il 53% dei genitori è favorevole a dare una paghetta ai propri figli dai 6 ai 17 anni, mentre il 43% è contrario a questa idea.

La metà dei genitori afferma che minacciare di togliere la paghetta ai propri figli aiuta a disciplinarli.

È in Ontario che i genitori sono i più generosi, donando ai propri figli 24 dollari a settimana. In Quebec si parla di 19 dollari a settimana mentre la Columbia Britannica è la meno generosa con 18 dollari a settimana.

Per quanto riguarda l’età in cui dare soldi ai propri figli, Saskatchewan e Manitoba sono le province con le prime aspettative, donando soldi ai propri figli a partire dagli 8 anni e mezzo. In Quebec la media è di 10 anni, mentre per la Columbia Britannica si parla di 11 anni.

Perché i genitori danno una paghetta ai figli? Il 78% lo fa con l’obiettivo che il proprio figlio ne risparmi una parte, mentre il 72% premia le faccende domestiche svolte. Il 50% dei genitori lo utilizza come strumento disciplinare mentre il 32% vorrebbe che il proprio figlio ne usasse una parte per beneficenza.

Guarda il video completo qui sopra.

-

PREV Nuovi modelli per un’Africa che cambia
NEXT È ufficiale, Twitter è ora passato a X.com