Lo sviluppo delle risorse umane al centro di un convegno dell’Arab Electricity Union a Casablanca – Africa

Lo sviluppo delle risorse umane al centro di un convegno dell’Arab Electricity Union a Casablanca – Africa
Lo sviluppo delle risorse umane al centro di un convegno dell’Arab Electricity Union a Casablanca – Africa
-

IL “Sviluppo delle risorse umane e sostenibilità”è stato il tema della conferenza, organizzata martedì a Casablanca dall’Ufficio nazionale per l’elettricità e l’acqua potabile (ONEE) e dall’Unione araba per l’elettricità (EAU), e presieduta da Abderrahim El Hafidi, direttore generale dell’Ufficio e presidente dell’Unione .

Organizzata il 7 e 8 maggio in collaborazione con Namae Group, holding incaricata di gestire le operazioni e fornire servizi di elettricità, acqua e servizi igienico-sanitari nel Sultanato dell’Oman e l’Accademia di studi di management e sviluppo amministrativo nel Regno hascemita di Giordania, questa conferenza mira a promuovere lo sviluppo sostenibile sottolineando l’innovazione nella formazione e nello sviluppo delle risorse umane nel settore elettrico, indica l’ONEE in un comunicato stampa, citato dall’agenzia MAP.

A questo incontro hanno preso parte diversi membri degli Emirati Arabi Uniti, relatori ed esperti provenienti da diversi paesi del mondo arabo.

El Hafidi, nel suo discorso di apertura, ha sottolineato che gli investimenti nella formazione continua e nei programmi di sviluppo delle risorse umane contribuiscono direttamente ad aumentare l’efficienza, migliorare la produttività e rafforzare l’adattamento delle istituzioni e delle imprese alle sfide ambientali e sociali, nonché ai rapidi cambiamenti economici.

Ha inoltre evidenziato le strategie di strutturazione e i progetti dell’Ufficio volti a migliorare e sviluppare il suo capitale umano e il suo investimento efficace nello sviluppo personale e professionale dei dipendenti.

El Hafidi si è inoltre congratulato con gli Emirati Arabi Uniti per il loro impegno nello sviluppo di strumenti di gestione delle risorse umane per affrontare le sfide di sostenibilità imposte dal settore elettrico nel mondo arabo.

Diversi gli ambiti affrontati durante il convegno come il ruolo della formazione continua nel raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile e produttività, l’uso dell’intelligenza artificiale nella valutazione dei programmi formativi, la digitalizzazione e gli impatti della trasformazione digitale su performance professionale, progettazione e sviluppo strategie e l’importanza della ricerca scientifica nel promuovere la cultura dell’innovazione.

I partecipanti hanno evidenziato, nei loro interventi, l’importanza dello sviluppo delle risorse umane e del loro ruolo nella sostenibilità all’interno di qualsiasi organizzazione, elemento chiave che stimola l’innovazione e il progresso tecnologico, ambientale, sociale ed economico.

Concentrandosi sullo sviluppo di competenze e capacità e sul miglioramento della consapevolezza e della conoscenza delle pratiche di lavoro sostenibili, le istituzioni e le aziende possono preparare i futuri leader e dipendenti a essere più efficaci nell’attuazione delle strategie di sostenibilità.

Come promemoria, gli Emirati Arabi Uniti sono costituiti da istituzioni energetiche arabe il cui obiettivo è promuovere la cooperazione nel campo dell’energia.

Sin dalla sua assunzione alla presidenza degli Emirati Arabi Uniti, il Direttore Generale dell’ONEE ha guidato l’Unione verso il raggiungimento dei suoi obiettivi strategici di ristrutturazione e promozione della sostenibilità nel settore elettrico nei paesi arabi.

Gli Emirati Arabi Uniti aspirano, sotto la presidenza di El Hafidi, allo sviluppo e alla condivisione di competenze, alla promozione degli investimenti nelle energie rinnovabili, al fine di soddisfare le aspirazioni di crescita e sviluppo del mondo arabo.

-

PREV “I capi delle società di social media come Mark Zuckerberg ed Elon Musk sono i più grandi dittatori”, afferma il vincitore del Premio Nobel per la pace 2021
NEXT TotalEnergies punta sulla Tunisia