Il CAQ svela il suo piano per costruire più velocemente, con meno soldi

Il CAQ svela il suo piano per costruire più velocemente, con meno soldi
Il CAQ svela il suo piano per costruire più velocemente, con meno soldi
-

Jonatan Julien e Geneviève Guilbault presentano oggi la loro strategia per accelerare la costruzione delle infrastrutture pubbliche e ridurne i costi.

Come spiegato in un’intervista rilasciata sabato scorso al nostro Ufficio parlamentare, il disegno di legge volto alla creazione della Mobilité Infra Québec (MIQ) è un passo verso la realizzazione del progetto di agenzia su cui MMe Guilbault lavora sin dalla sua nomina alla guida del Ministero dei Trasporti e della Mobilità Sostenibile.

Inizialmente composta da 30 a 50 esperti, l’agenzia MIQ dovrebbe concentrarsi innanzitutto sulla realizzazione di grandi progetti di trasporto pubblico.

Il documento legislativo presentato dal Vice Primo Ministro, tuttavia, conferma che questa nuova squadra specializzata avrà la missione principale di analizzare, pianificare e realizzare, su richiesta del governo, qualsiasi progetto di trasporto complesso, che potrebbe includere progetti stradali.

MMe Guilbault ritiene che questa agenzia gli permetterà di “prendere il controllo del destino dei trasporti pubblici”, sviluppando una visione più nazionale in questo settore.

Julien vuole più prefabbricati

Da parte sua, il Ministro responsabile delle Infrastrutture Jonatan Julien annuncia l’implementazione della nuova Strategia per le Infrastrutture Pubbliche del Quebec.

Il signor Julien ha rivelato, nel corso di vari eventi e conferenze organizzati nelle ultime settimane, l’obiettivo fissato dal suo governo: costruire il 25% più velocemente, per il 15% in meno.

Per raggiungere questo obiettivo, il signor Julien desidera modificare la legge sul rispetto dei contratti degli enti pubblici e la legge sulle infrastrutture, in modo da coinvolgere maggiormente il settore privato nella realizzazione dei progetti, in particolare condividendo più rischi.

Il signor Julien vuole anche accelerare il processo di autorizzazione e monitoraggio dei grandi progetti da parte del governo e ridurre il carico amministrativo sulle organizzazioni pubbliche.

Il ministro responsabile della Capitale Nazionale pensa anche di ricorrere maggiormente alla prefabbricazione, ad esempio per la costruzione delle scuole.

I due eletti terranno una conferenza stampa alle 13, dopo aver presentato i loro progetti di legge al Parlamento.

-

PREV La banca centrale australiana valuta la possibilità di aumentare i tassi in un contesto di maggiori rischi di inflazione
NEXT Madri, denaro e significato: la straordinaria ascesa di Mellody Hobson