L’elettrificazione dei veicoli sta guadagnando terreno in Marocco

L’elettrificazione dei veicoli sta guadagnando terreno in Marocco
L’elettrificazione dei veicoli sta guadagnando terreno in Marocco
-

Il mercato automobilistico marocchino sta vivendo una rivoluzione con la graduale implementazione del paradigma dell’elettrificazione dei veicoli. I modelli ibridi, full hybrid ed elettrici, portati da rinomati marchi internazionali come Audi, Mercedes, BYD, Kia, Porsche, Toyota e Hyundai, hanno conquistato il mercato in ondate successive, segnando una significativa transizione ecologica.

Nel 2023, le vendite di veicoli elettrici sono aumentate del 25,28%, raggiungendo 7.165 unità, considerando tutte le categorie. Secondo l’Associazione degli importatori di veicoli del Marocco (AIVAM), questa crescita è notevole rispetto all’anno precedente, anche se queste vendite rappresentano solo il 4,5% del mercato totale, che ammontava a 161.504 unità. Per fare un confronto, in Europa i veicoli elettrici e ibridi rappresentano il 40% delle vendite.

Per l’anno 2024, più di 463 unità di veicoli elettrificati sono state vendute a livello nazionale, con Dacia (146 unità), Citroën (84 unità) e BYD (38 unità) in testa alle vendite. I marchi premium non sono esclusi, con Audi che ha introdotto i suoi modelli Q8 e-tron e Q8 e-tron Sportback completamente elettrici, Mercedes che ha lanciato una gamma completa di 6 veicoli elettrici e Kia che ha presentato il suo EV6.

L’interesse per le ibride plug-in, in particolare tra i clienti dei marchi di lusso, è in aumento, con 561 unità vendute nel 2023 rispetto alle 380 del 2021.

Porsche, Land Rover e Mercedes Benz dominano questo segmento. Notevole entusiasmo suscitano anche le auto full hybrid, con Toyota, Hyundai e Renault leader di mercato rispettivamente con 3.470, 1.318 e 367 unità vendute, per un totale di 6.141 unità nel 2023.

Il mercato automobilistico comprende ora 24 marchi e 82 modelli di veicoli a nuova energia (NEV), rispetto a 18 marchi e 71 modelli nel 2022. La crescita degli ibridi ha portato a un aumento delle vendite di veicoli a benzina, nonché a una dinamica confermata per veicoli con motorizzazioni alternative, con una crescita del 17% e una quota di mercato del 3,5%.

Con un’offerta sempre più ricca e competitiva, il mercato nazionale sta registrando un aumento dei veicoli con motore elettrificato. Nel 2022 sono stati commercializzati 18 marchi e 71 modelli, rispetto a 16 marchi e 57 modelli nel 2021. La nuova tabella di marcia prevede l’installazione da 600 a 2.500 terminali elettrici su tutto il territorio nazionale, segnando così il percorso verso una maggiore elettrificazione dei veicoli.

Partnership strategica tra LK automotive Morocco e Lynk & Co
Questa storica partnership rafforzerà il mercato nazionale delle automobili elettriche e connesse, garantendo un’ampia disponibilità di modelli e un servizio post-vendita di qualità. Questa sinergia mira a introdurre veicoli innovativi, nell’ambito di una visione di mobilità sostenibile accessibile a tutti, garantendo al contempo un’esperienza d’uso eccezionale.

Il marchio cinese Lynk & Co, noto per i suoi modelli focalizzati sulla connettività avanzata e sulle opzioni di condivisione, offre una gamma diversificata di veicoli, tra cui il SUV 01 in versione ibrida e ibrida plug-in, il SUV compatto 02 e il piccolo SUV urbano 06, oltre a oltre al SUV coupé 05 e alla berlina 03, disponibili anche in versione ibrida e ibrida plug-in.

Lynk & Co si distingue per il design innovativo, la tecnologia di connettività all’avanguardia e i motori ibridi ed elettrici avanzati. La collaborazione con Volvo ha migliorato la sicurezza dei passeggeri e dei pedoni attraverso tecnologie all’avanguardia. Lynk & Co ha anche vinto sei campionati mondiali di auto da turismo, di cui quattro a squadre e due individuali.

-

PREV Gonet: novità di mercato dal 2 maggio
NEXT Una donna svizzera si ritrova tra lenzuola sporche, macchiate di sperma