utile ante imposte storico per Guaranty Trust nel primo trimestre del 2024

utile ante imposte storico per Guaranty Trust nel primo trimestre del 2024
utile ante imposte storico per Guaranty Trust nel primo trimestre del 2024
-

(Agenzia Ecofin) – Nessuna banca in Nigeria ha mai raggiunto i 369 milioni di dollari di utile ante imposte. Questa performance è una combinazione che comporta l’aumento dei tassi e il deprezzamento della naira.

Guaranty Trust Holding Company (GTCO), una delle principali banche della Nigeria, ha annunciato un utile ante imposte di 509,3 miliardi di naira (369 milioni di dollari) per il primo trimestre del 2024. Si tratta di 7 volte quello dello stesso periodo del 2023, e soprattutto, una performance record di questo indicatore, nella storia del settore bancario in Nigeria.

L’utile al netto delle imposte per il periodo in esame è stato pari a N457,1 miliardi, mentre il totale attivo della banca è aumentato da N9,6 trilioni alla fine del 2023 a N13 trilioni. Diversi fattori giustificano questo livello di risultati finanziari. La holding, che comprende la sua banca di punta nigeriana e le sue filiali in espansione, ha riportato un reddito netto da interessi di N213,8 ​​miliardi dopo aver dedotto le perdite sui prestiti.

Il margine di interesse netto è stato tre volte superiore rispetto all’anno precedente, evidenziando i notevoli profitti che le banche ottengono dai prestiti e dagli anticipi ai propri clienti. Ma questo va compreso in un contesto nigeriano in cui la Banca Centrale ha aumentato i tassi di interesse per contenere gli effetti dell’inflazione che, nel 2023, ha superato diverse soglie storiche. Inoltre, il deprezzamento della naira ha aumentato il valore delle attività in valuta estera delle banche, generando una plusvalenza che difficilmente si ripeterà nelle condizioni attuali.

Zenith Bank, United Bank for Africa e Access Bank, che hanno recentemente pubblicato i loro risultati, hanno riportato profitti rispettivamente di N320 miliardi, N156,3 miliardi e N202,7 miliardi. Come nel caso di GTCo, gli utili da rivalutazione del tasso di cambio hanno contribuito alla redditività. In alcuni casi, la rivalutazione monetaria contribuisce fino all’80% dei profitti.

-

PREV Bici elettrica: criticato l’obbligo del casco
NEXT Supportata dall’industria del lusso, la blockchain Aura supera il traguardo dei 40 milioni di prodotti