L’orologeria riafferma il suo impegno a favore del partenariato sociale

L’orologeria riafferma il suo impegno a favore del partenariato sociale
Descriptive text here
-

Pubblicato il 3 maggio 2024 alle 16:02 / Modificato il 3 maggio 2024 alle 16:03

Non tutte le richieste sono state ascoltate, ma le parti interessate hanno concordato sull’essenziale: il contratto collettivo di lavoro è uno dei supporti necessari per garantire la sostenibilità dei settori dell’orologeria e della microtecnologia.

Venerdì i datori di lavoro dell’industria orologiera e il sindacato Unia hanno firmato un nuovo contratto collettivo di lavoro (CCT). L’accordo riguarda quasi 55.000 dipendenti e più di 500 aziende orologiere. Entrerà in vigore a luglio per un periodo di cinque anni e mezzo. Le due parti sociali hanno parlato di miglioramento.

Interessato a questo articolo?

Per sfruttare al massimo i nostri contenuti, iscriviti! Fino al 31 maggio, approfitta di quasi il 15% di sconto sull’offerta annuale!

VERIFICA LE OFFERTE

Lorologeria-riafferma-il-suo-impegno-a-f
Buoni motivi per abbonarsi a Le Temps:
  • Accesso illimitato a tutti i contenuti disponibili sul sito.
  • Accesso illimitato a tutti i contenuti disponibili sull’applicazione mobile
  • Piano di condivisione di 5 articoli al mese
  • Consultazione della versione digitale del quotidiano dalle ore 22.00 del giorno precedente
  • Accesso agli integratori e a T, la rivista Temps, in formato e-paper
  • Accesso ad una serie di vantaggi esclusivi riservati agli abbonati

Sei già abbonato?
Per accedere

-

PREV “È triste dopo tutto questo tempo”
NEXT “Le persone guidano le loro auto mentre aspettano.” Citroën richiama 600.000 veicoli C3 e DS3, particolarmente colpito il Sud della Francia