Baker Hughes si è impegnato a costruire infrastrutture chiave come preludio al boom petrolifero

Baker Hughes si è impegnato a costruire infrastrutture chiave come preludio al boom petrolifero
Baker Hughes si è impegnato a costruire infrastrutture chiave come preludio al boom petrolifero
-

(Agenzia Ecofin) – Con le scoperte petrolifere effettuate in Namibia negli ultimi due anni, da TotalEnergies, Shell e più recentemente Galp, il Paese attira sempre più aziende legate al settore petrolifero in un contesto di sfide infrastrutturali.

Baker Hughes, fornitore internazionale di servizi petroliferi, supporterà l’installazione in Namibia di un’unità di produzione di fluidi di perforazione, una miscela di sostanze chimiche, essenziale nell’esecuzione delle attività di perforazione di pozzi di petrolio e gas.

Secondo Tokunbo Azeez, direttore della divisione Africa sub-sahariana della Baker Hughes, citato giovedì 2 maggio dal sito vaglio del mercatol’infrastruttura sarà allestita contemporaneamente come sito di assemblaggio, riparazione e manutenzione di attrezzature per l’estrazione petrolifera. “Una pietra miliare importante nella creazione dell’industria petrolifera e del gas della Namibia”.

Si prevede che l’unità sarà operativa nel settembre 2024 e consentirà alle compagnie petrolifere che operano nel paese di affrontare le sfide legate alla fornitura di fluidi di perforazione.

Questo sviluppo costituisce per Baker Hughes un mezzo per consolidare le sue posizioni in Africa attraverso la Namibia. Ciò in un contesto di costante interesse per il settore petrolifero del Paese, a seguito delle numerose scoperte di petrolio e gas avvenute negli ultimi mesi, in particolare nel bacino dell’Orange.

Abdel-Latif Boureima

Leggi anche:

30/04/2024 – Algeria: discussione sul rafforzamento delle attività di Baker Hughes nell’industria petrolifera e del gas del paese

20/06/2023 – Costa d’Avorio: Baker Hughes reclutato per le attività sottomarine legate alla fase 2 dello sviluppo di Baleine

12/04/2023 – Nigeria: Baker Hughes desidera investire nel segmento della raffinazione del greggio

-

PREV fai attenzione a questa truffa del volo in ritardo
NEXT “Un’occasione persa”: il boicottaggio di Loblaw non colpirebbe il problema giusto