AIG batte le stime sugli utili grazie alla forte sottoscrizione

AIG batte le stime sugli utili grazie alla forte sottoscrizione
Descriptive text here
-

Mercoledì American International Group ha superato le previsioni sugli utili del primo trimestre, grazie alla crescita delle divisioni assicurazioni generali, assicurazioni sulla vita e pensioni, nonché a minori perdite dovute a catastrofi.

AIG, uno dei più grandi assicuratori commerciali del mondo, ha dichiarato che i ricavi di sottoscrizione del suo ramo assicurativo generale sono aumentati del 19% a 596 milioni di dollari per il trimestre terminato a marzo e includono 106 milioni di dollari di costi totali legati ai disastri.

“Le assicurazioni generali hanno registrato un altro trimestre di straordinaria redditività nel settore delle assicurazioni commerciali, trainate da risultati di sottoscrizione costantemente positivi e bassi livelli di perdite catastrofali, mentre continuiamo a gestire la volatilità dei nostri risultati”, ha affermato Peter Zaffino, presidente e CEO di AIG.

Gli assicuratori hanno beneficiato delle crescenti speranze di un atterraggio morbido e di un mercato del lavoro ancora teso che ha stimolato la spesa per le polizze assicurative.

L’utile rettificato al netto delle imposte attribuibile agli azionisti comuni di AIG è salito a 1,77 dollari per azione rispetto a 1,63 dollari dell’anno precedente. Secondo i dati LSEG, gli analisti si aspettavano in media 1,65 dollari.

Il ramo vita e pensione di AIG ha registrato un aumento del 7% dei premi, trainato dall’aumento delle vendite di rendite a indice fisso e dei mercati istituzionali.

Il reddito netto totale consolidato da investimenti dell’azienda di New York è aumentato dell’11%, spinto da maggiori ricavi provenienti da titoli a scadenza fissa e portafogli di prestiti dovuti a tassi di reinvestimento più elevati.

Il mese scorso, la compagnia assicurativa Travellers Companies non ha rispettato le previsioni sugli utili del primo trimestre poiché le forti tempeste negli Stati Uniti hanno portato ad un aumento delle perdite dovute a catastrofi.

Il rapporto complessivo degli infortuni di AIG General Insurance è stato dell’88,4%, in aumento rispetto all’88,7% dell’anno precedente. Questo rapporto esclude le perdite dovute a catastrofi e un rapporto inferiore a 100 significa che l’assicuratore incassa più premi di quanto paga in benefici. (Segnalazione di Noor Zainab Hussain a Bangalore; montaggio di Anil D’Silva)

-

PREV La scommessa di Sothema su Ziwig per la salute delle donne – Telquel.ma
NEXT Una donna svizzera si ritrova tra lenzuola sporche, macchiate di sperma