“Chiarire la prospettiva verso il Baggersee”: Illkirch vuole riprogettare l’area commerciale attorno ad Auchan

“Chiarire la prospettiva verso il Baggersee”: Illkirch vuole riprogettare l’area commerciale attorno ad Auchan
“Chiarire la prospettiva verso il Baggersee”: Illkirch vuole riprogettare l’area commerciale attorno ad Auchan
-

Rimuovere il cemento. Porta più natura. La città da Ilkirch-Graffenstaden è stato appena selezionato dallo Stato per ricevere assistenza nel finanziamento di uno studio di ingegneria. Deve immaginare il rifacimento totale dell’area commerciale Auchan Baggersee e quindi l’ingresso alla città, ancora oggi poco attraente.

Sembra che molti ingressi delle città francesi siano inondati di cemento e/o pannelli pubblicitari.

Due comuni del Basso Reno, Schiltigheim e Illkirch, sono stati appena selezionati insieme ad altre 70 città francesi. Ne trarranno beneficio di 75.000 e 150.000 euro per cofinanziare gli studi. HA Illkirch (27.000 abitanti), si tratta quindi della zona di Baggersee.

L’idea è di renderla più verde, meno cementificata e di creare un traffico più calmo, spiega il sindaco Thibaud Philipps. “Vogliamo un ingresso alla città che sia piacevole e bello. Anche più naturale. Finalmente abbiamo questo centro commerciale un po’ anni ’70 che è l’Auchan Baggersee. Abbiamo la discesa della A35. Siamo più in un ambiente segnato dagli anni ’70 e non il 2024. Quindi quello che vogliamo è reintegrarlo in una prospettiva urbana dove abbiamo più natura dove usiamo anche i campi per nutrire l’agricoltura per il territorio, vogliamo andare verso qualcosa che abbellisca e faccia venire voglia di tornare al città” disse il prescelto.

L’uscita Illkirch, con l’Auchan Baggersee sulla destra ©Radio Francia
Antonio Balandra

“Ciò che vorremmo è poter ricalibrare l’impronta del centro commerciale per liberare la vista verso il lago Baggersee e non avere più questi grandi parcheggi asfaltati” lui continua.

Lo studio ingegneristico è quindi in corso. Costerà 240.000 euro e dovrebbe essere completato entro la fine dell’anno.

Nel frattempo i pannelli pubblicitari sono stati rimossi ormai da diversi anni. Il municipio spera di migliorare l’accesso alla città entro il 2026. E a ristrutturazione completa probabilmente intorno al 2030.

-

PREV Prodotti strutturati in Svizzera: balzo del 20% nel primo trimestre
NEXT Una donna svizzera si ritrova tra lenzuola sporche, macchiate di sperma